Carlo Montarsolo (1922 – 2005)

L’Associazione Archivio Carlo Montarsolo si unisce al dolore della famiglia e saluta con profonda stima e gratitudine il Professore Enrico Crispolti

 
Dal 8 dicembre 2018 al 31 gennaio 2019 avrà luogo la mostra Note di Colore. Carlo Montarsolo alla Reggia di Portici.
L’inaugurazione sarà accompagnata dallo spettacolo Note di colore. L’arte dei fratelli Montarsolo.
[ COMUNICATO STAMPAARTICOLO DE “LA REPUBBLICA” DEL 10 DICEMBRE 2018 ]
.

Qui è possibile visualizzare il Video YouTube dello spettacolo.


Carlo Montarsolo, ritorno a Napoli – gennaio / febbraio 2018


Negli ultimi mesi è stato avviato un lavoro di ricerca e documentazione per la pubblicazione di un catalogo ragionato sull’opera di Carlo Montarsolo. Il primo volume verterà principalmente sul periodo “materico” e sulla produzione relativa ai decenni Cinquanta, Sessanta e Settanta, con l’obiettivo di rivedere e aggiornare, grazie all’ausilio delle collezioni private, il lavoro monografico sull’artista risalente al 1972 (Edizioni d’Arte Giannini, Napoli). Ad occuparsi delle ricognizione delle opere e di una loro prima catalogazione, sono un gruppo di storici dell’arte e archivisti, che entreranno direttamente in contatto con i collezionisti.
Per qualsiasi segnalazione o informazione sulle opere in proprio possesso e sul lavoro d’archivio, è possibile inviare una e-mail all’indirizzo archivio@carlomontarsolo.it.

Carlo Montarsolo è stato definito “l’artista napoletano di maggior rigore e coscienza, sia per quanto riguarda la lezione dell’avanguardia storica, sia per lo sviluppo della sua pittura limpida costruita in una sapiente tessitura di memorie e presenze, di notazioni sensibili e di astrazione.” Catalogo Bolaffi d’Arte moderna, 1970